Pacchetti turistici, sviluppati per conoscere il settore agroalimentre della provincia di Varese unitamente alla bellezza del territorio, proposti dai nostri tour–operator

Posizione: Home > Comuni della provincia di Varese > Veddasca

Pubblicità


Comuni della provincia di Varese


ATTENZIONE!!
Consulta i pacchetti turistici proposti dai nostri tour–operator

Veddasca | Escursioni | Galleria di immagini

Fonte: I testi sono tratti da:

    Autore: Marco Invernizzi e Andrea Morigi
    Titolo: “I comuni della provincia di Varese”
    Casa editrice: Edizioni Del Drago
    Anno di pubblicazione: Milano, 1992

I testi sono stati modificati e adattati per le esigenze del sito mantenendo invariate le qualità delle informazioni.

Veddasca, baita caratteristica (1)
Foto 1: didascalia
Veddasca, baita caratteristica

Caratteristiche del territorio

Cenni storici

Veddasca non indica un agglomerato ben definito ma si riferisce alla Valle omonima, verdissima area che copre il territorio che parte dal Lago Maggiore, attraversa le montagne oltre il confine elvetico per giungere alle falde del Monte Tamaro.

Su questo fortunato territorio si trovano i cinque centri montani che compongono il comune di Veddasca: Cadero (596 m s.l.m. ), Graglio (895 m s.l.m.), Armio (896 m s.l.m.), Lozzo (874 m s.l.m.) e Biegno (892 m s.l.m.), situati lungo il versante nord-occidentale della valle in fondo alla quale si snoda il torrente Giona.
Al territorio di Veddasca appartiene anche la riva orientale del Lago Delio (930 m s.l.m.), da cui parte una mulattiera che conduce al Passo della Forcora (1179 m s.l.m.), dove in inverno si può praticare lo sci alpino.

Biegno, località Monterecchio (2)
Foto 2: didascalia
Biegno, località Monterecchio

Nei centri che compongono il comune di Veddasca si posso trovare delle graziose chiese, tutte costruite tra il XVI e il XVIII secolo, ciascuna con delle caratteristiche molto particolari. A Cadero vi è la chiesa dedicata a San Silvestro, con campanile romanico; a Lozzo è presente la chiesa dell’Assunta; a Biegno quella dedicata alla Natività di Maria; a Graglio si trovano due chiese: quella a croce latina della Madonna di Penedegra, un edificio cinquecentesco forse originariamente intitolato a San Giuseppe e, la chiesa dei Santi Gervaso e Protaso; infine ad Armio è possibile visitare la chiesa di San Lorenzo, con campanile in stile romanico.

La posizione geografica dei cinque centri che compongono Veddasca garantiscono al visitatore la possibilità di numerose escursioni. Da Biegno è possibile salire a 1133 metri di altitudine per raggiungere gli alpeggi di Cangili, posti poco prima delle pendici del Sasso Corsaro. Da Lozzo ci si può incamminare verso l’Alpe di Monterecchio, mentre partendo da Armio si possono guadagnare gli incantevoli Prati Lidé, celebri terreni erbosi e ricchi di vigneti, ove un tempo i pastori conducevano il loro bestiame.

Escursioni (facili)

Passo Forcora (1179 m s.l.m.) | Foto
Veddasca, Passo Forcora (3)
Foto 3: didascalia
Veddasca, Passo Forcora

La bellezza di questo luogo è la ragione per cui numerosi sciatori sin dagli anni ’30 accorrono per praticare questo sport. Ma non solo, i verdi prati del Passo Forcora sono anche meta di chi vuole godere di un panorama emozionante, di aria fresca e salubre e dei numerosi sentieri che conducono a luoghi altrettanto deliziosi. Il Passo è raggiungibile in auto attraverso una strada panoramica. Alla sommità del Passo è presente un ampio parcheggio comodo anche per i pullman.

Monte Cadrigna | Foto
Monte Cadrigna (4)
Foto 4: didascalia
Monte Cadrigna

Il Monte Cadrigna (1300 m s.l.m.) è collocato sulla parte occidentale rispetto al Passo Forcora. Dalla vetta, che si raggiunge tramite un comodo sentiero adiacente la chiesetta dello stesso Passo, si possono ammirare splendidi panorami sul Lago Maggiore e sulle Prealpi svizzere.
Nei periodi nevosi, è possibile effettuare sci alpino grazie alla presenza di impianti di risalita.

>> Galleria di immagini

Legenda foto
1, 2, 3, 4: Foto FL s.a.s.
Webattuale: creazione ed ideazione di siti web, da usare, capire e sfruttare con semplicità e rapidità nel rispetto dei navigatori Itinerari e Sapori: itinerari turistici e prodotti tipici della provincia di Varese

Pubblicità