Pacchetti turistici, sviluppati per conoscere il settore agroalimentre della provincia di Varese unitamente alla bellezza del territorio, proposti dai nostri tour–operator

Posizione: Home > Comuni della provincia di Varese > Gerenzano

Pubblicità


Comuni della provincia di Varese


ATTENZIONE!!
Consulta i pacchetti turistici proposti dai nostri tour–operator

Gerenzano

Fonte: I testi sono tratti da:

    Autore: Marco Invernizzi e Andrea Morigi
    Titolo: “I comuni della provincia di Varese”
    Casa editrice: Edizioni Del Drago
    Anno di pubblicazione: Milano, 1992

I testi sono stati modificati e adattati per le esigenze del sito mantenendo invariate le qualità delle informazioni.

Gerenzano: Chiesa Parrocchiale (1)
Foto 1: didascalia
Gerenzano: Chiesa Parrocchiale

Caratteristiche del territorio

Cenni storici

Il comune di Gerenzano si trova lungo la strada che porta da Milano a Varese, a pochi chilometri da Saronno.

Gerenzano seguì, durante il Medioevo, le vicende del contado del Seprio; la presenza di una canonica è già attestata in un documento datato 2 aprile 712.

La presenza di una chiesa dedicata a San Pietro è poi indicata in un atto di permuta stipulato nel marzo del 932, confermato alla fine del 1200 nel Liber notitiae sanctorum Mediolani.
In questa epoca a Gerenzano vi sono sei chiese e forse anche una settima dedicata a Sant’Ambrogio.
Una di queste, che sarà poi demolita e non più ricostruita, aveva una doppia dedicazione, a San Martino, il vescovo di Tours, e a San Brizio, il suo successore.
Le altre erano dedicate a San Vittore, a San Paolo, a San Nazaro, a San Zenone.
Alla chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo, attuale parrocchia centrale del paese, rimane il titolo di prepositurale.

Chiesa di San Giacomo (2)
Foto 2: didascalia
Chiesa di San Giacomo

Nei decenni successivi giungono altre visite pastorali, che peraltro non segnalano notevoli variazioni, se non nel 1687, quando in occasione della visita dell’arcivescovo cardinale Federico Visconti, si ha notizia dell’esistenza di un’altra chiesa, dedicata a San Giacomo Apostolo.
Edificata fuori dall’abitato, nei pressi della strada che collega Milano con Varese
, secondo un dattiloscritto del 14 ottobre 1945, giacente presso la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Ambientali di Milano, sarebbe stata costruita nel 1512, su un edifìcio precedente del XIV secolo.
Dedicata all’Apostolo Giacomo, la chiesa tuttavia presenta, attraverso i suoi affreschi, una spiccata intonazione mariana.
Essa rappresenta un esempio di piccola chiesa di stile gotico ad aula unica, come tante ne sorsero in Lombardia dal XIV secolo in avanti, utilizzate come cappelle gentilizie.
Caratteristici il campanile, di stile romanico e quindi preesistente all’attuale chiesa, e la casa a due piani, una volta sede del cappellano e oggi abitazione privata, che è addossata all’edificio sacro.

Un tempo dedita all’agricoltura e in particolare all’estrazione della ghiaia, la popolazione di Gerenzano ha dato vita, negli ultimi decenni, a importanti iniziative artigianali nei settori tessile, della carpenteria, dei tessuti e dell’arredamento.


Legenda foto
1, 2: Foto FL s.a.s.
Webattuale: creazione ed ideazione di siti web, da usare, capire e sfruttare con semplicità e rapidità nel rispetto dei navigatori Itinerari e Sapori: itinerari turistici e prodotti tipici della provincia di Varese

Pubblicità